Come valutare un sistema scorrevole?

Per valutare la scelta di un sistema scorrevole devi prima partire dall’uso che ne devi fare. Sul mercato infatti esistono soluzioni per ogni tipo di problema ovvero soluzioni in grado di risolvere sia negli ambienti domestici sia negli spazi esterni, ecco allora che vi sono tantissime applicazioni:

• sistemi scorrevoli per porte (di legno o a vetro)
• sistemi scorrevoli per armadi
• sistemi scorrevoli per porte a libro
• sistemi scorrevoli per armadio a muro (di legno o a vetro)
• sistemi scorrevoli per vetrate
• sistemi scorrevoli impachettabili
• sistemi scorrevoli per verande
• ecc.

La prima valutazione da fare è quindi distinguere il prodotto giusto per l’uso che ne devi fare e su questo nasce la prima discriminante. Il sistema scorrevole non è un prodotto standard per tutti i gusti ma deve essere trovata la soluzione giusta per risolvere il problema posto dal tuo cliente.
Il sistema scorrevole poi non è per tutti, a volte potrebbe essere meglio cercare altre soluzioni (es. pareti fisse, in cartongesso, open space ecc.) e per tale motivo vogliamo darti gli elementi importanti che ti consentiranno di valutare al meglio il sistema scorrevole che serve al tuo cliente.

Tutto parte da quattro elementari ma basilari elementi:

• La progettazione
• La praticità
• La sicurezza
• La bellezza

La progettazione

La progettazione è il primo elemento, essa è importante proprio perchè il sistema scorrevole deve essere progettato specificatamente per la funzione che deve svolgere e non semplicemente adattato a questo o quello. Il giusto sistema scorrevole ti permette di mettere in luce il tuo prodotto finale e valorizzare la tua azienda agli occhi del consumatore.

Che tu sia un vetraio od un serramentista, che tu sia una ferramenta o un produttore industriale ad es. di porte, box doccia, serramenti, infissi ecc. il risultato del tuo lavoro finale dipende dalla funzionalità del prodotto/servizio che hai fornito al tuo cliente e per tale motivo non puoi esimerti dal consigliare o usare un prodotto di valore.

La praticità

I sistemi scorrevoli devono essere di facile installazione e devono avere una visione modulare che ti consente di crearti un processo standard di allestimento. La facilità di montaggio è figlia di una buona progettazione per cui quando cerchi un sistema scorrevole cerca di trovarlo da un fornitore che abbia uno staff tecnico dedicato, meglio se vi sono ingegneri presenti, che ponga attenzione a queste problematiche.

La sicurezza

Il sistema scorrevole viene usato spesso in ambienti dove sono presenti anche bambini per cui questa non può mancare. Chi ti vende tale sistema non può essere un’azienda improvvisata ma deve essere consapevole dei rischi che comporta il suo lavoro. Meglio se i prodotti sono testati da enti certificati, questo rafforzerà il valore del prodotto che consegnerai al tuo cliente.

La bellezza

La casa che è il bene a cui gli italiani tengono di più. Essi investono migliaia di euro in arredamento ogni anno e per tale motivo il sistema scorrevole deve essere bello e di design. Investire migliaia di euro in un bell’arredamento per poi scivolare su pochi dettagli va ad invalidare il risultato finale del tuo lavoro e questo è un fattore che devi sempre tenere a mente.

Ti abbiamo fornito gli elementi base per valutare un sistema scorrevole ma siamo sicuri tu ti stia chiedendo, e la qualità?

La qualità è un fattore che va prima di ogni cosa, non esiste tutto il resto se il prodotto che compri non è di qualità, per cui ad essa devi porre tanta attenzione!

Ed ecco che ti abbiamo fornito tutti gli elementi di base per la valutazione di un sistema scorrevole. Ora ti chiederai ma quanto costa un sistema scorrevole? Continua a seguirci e nel prossimo articolo scoprirai quanto costa un sistema scorrevole.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo! 

 

Facebook
WhatsApp
LinkedIn

"Un metodo a prova di bomba per restare creativi: costringiti ad imparare qualcosa di nuovo."

Harvey Mackay